Riparare una sonda Art. 157

DESCRIZIONE:

Sonda in piattina di acciaio temprato blu 8x2,  rivestita in nylon o polipropilene a ø 10 mm. Alle teste sono fissati dei perni filettati M12 per l’intercambiabilità degli accessori d’uso forniti in dotazione alla sonda: testa flessibile guidacurve, ruota di scorrimento, oliva di aggancio e moschettone. 

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Esse offrono le caratteristiche della tradizionale piattina in acciaio con la fondamentale differenza di poter superare senza difficoltà percorsi sotto traccia superiori a m 50 e con il rivestimento compatto in nylon o polipropilene preserva le mani da infortuni quindi antinfortunistica. Sono da impiegarsi per l’infilaggio in tubi da ø 60 mm ed oltre come canaline, camini, tunnels, pali per l’illuminazione stradale, impianti di giardino, passaggi di cantina ecc... Il loro pregio maggiore consiste nella possibilità di stendersi e restare tese, nel contempo, con l’uso della carrucola di scorrimento, possono superare più curve ed ostruzioni; recuperate e riavvolte restano pronte all’uso senza subire deformazioni. Questa sonda ha una elevata potenza di tiro ed un notevole carico di rottura. Consigliate per tratte sino a m 80.

SI RACCOMANDA:

  • NON IMPIEGARE IN CONDOTTE CON CAVI IN TENSIONE
  • NON SFREGARE LA SONDA CONTRO GLI SPIGOLI DEI CHIUSINI PERCHE’ POTREBBE SUBIRE TORSIONI
  • NON AGGANCIARE E TIRARE PIU’ CAVI DOVE ESISTANO STROZZATURE NELLE CONDOTTE
  • NON SOTTOPORRE LA SONDA AD UN CARICO DI ROTTURA ≥ kg 550.

IN CASO DI ROTTURA

 Sonda in Nylon-Acciaio ø 10 mm  Calzare il perno sulla piattina d’acciaio
 
  Forare la piattina nei fori presenti sul perno ed inserire le spine coniche
  
  Calzare le spine coniche con un martello, tagliare le parti in eccesso e ribadire

 

ISTRUZIONI PER LA RIPARAZIONE

  1. SI TAGLIA IN MODO NETTO LA PARTE DANNEGGIATA DELLA SONDA
  2. CON LA PINZA SPELLAFILI SI PROCEDE CON LA SPELLATURA DEL RIVESTIMENTO IN NYLON O POLIPROPILENE PER CIRCA 20 mm
  3. CALZARE IL PERNO SULLA PIATTINA D’ACCIAIO SINO IN FONDO
  4. IN CORRISPONDENZA DEI FORI DEL PERNO SI FORA LA PIATTINA TRAMITE UNA PUNTA CON IL TRAPANO
  5. SI INSERISCONO LE SPINE CONICHE FORNITE IN DOTAZIONE NEL KIT DI RIPARAZIONE E SI CALZANO CON IL MARTELLO. UNA VOLTA CALZATE TAGLIARE LA PARTE IN ECCESSO E RIBADIRE CON IL MARTELLO.
  6. LA SONDA E’ PRONTA PER POTER ESSERE UTILIZZATA